ANDRÉ MAUREL Un viaggiatore francese in Calabria

ANDRÉ MAUREL
Un viaggiatore francese in Calabria


con documenti fotografici e lettere autografe di: Marcel Proust, Gabriele D’Annunzio, Stéphane Mallarmé, André Gide, Maurice Denis.

Edizione bilingue

cura, commenti e traduzione di

ANNE-CHRISTINE FAITROP-PORTA


Il viaggio di André Maurel è la dovuta riscoperta di un ammiratore dell’Italia, l’originale e profondo omaggio alla Calabria di un amante della Magna Grecia e la rivelazione della fraternità che conciliandone età, condizioni e fedi, salva gli uomini dalla solitudine e li unisce in una comunanza salvatrice.

 Ce voyage d’André Maurel constitue la redécouverte d’un admirateur de l’Italie, l’hommage d’une profonde originalité que rend à la Calabre cet admirateur de la Grande Grèce et la révélation de la fraternité qui, au-delà des différences d’âge, de condition ou de foi, sauve les hommes de la solitude et les unit en une communauté d’énergie vitale.

Autore ANDRÉ MAUREL
a cura di ANNE-CHRISTINE FAITROP-PORTA
Editore LYRIKS

collana ITER
ISBN 979-12-80504-04-3
Anno 2022
Pagine 174
Formato 15×15 cm
Prezzo libro € 15.00


spedizione gratuita per l’Italia

ANDRÉ MAUREL – Un viaggiatore francese in Calabria

Nota al testo 

La nuova collana di prosa ITER si apre con un’edizione bilingue che riscopre il viaggiatore francese André Maurel (Parigi 1863 -1943, saggista e narratore) ingiustamente caduto nell’oblio in Francia quanto in Italia. In questo viaggio nei primi del ‘900, la Calabria, nonostante qualche difficoltà iniziale, porta lo scrittore e il suo lettore ad una vera e propria rivelazione. 

Un autore che offre spunti ancora oggi molto interessanti, con la sua corposa opera sull’Italia, trattato con scrupolosa cura dalla prof.ssa Anne-Christine Faitrop-Porta che con esperienza di ricercatrice, ha riportato alla luce diversi documenti (alcuni inediti in Italia, altri dati per dispersi) i quali testimoniano i numerosi rapporti di Maurel con gli intellettuali e gli artisti dell’epoca tra cui Marcel Proust, Gabriele D’Annunzio, Stéphane Mallarmé, André Gide, Maurice Barrès, Octave Mirbeau, Maurice Denis. 

Durante la ricerca presso la famiglia Maurel a Parigi sono emerse numerose fotografie, ritratti e un busto in bronzo che vanno a impreziosire il libro con una galleria d’immagini d’epoca.

In Un viaggiatore francese in Calabria, titolo scelto dalla curatrice, i due capitoli presentati sono i primi in André Maurel, Petites Villes d’Italie, Calabre – Sicile, vol. IV, Paris, Hachette, 1911.