LORENZO CALOGERO / Città fantastica

POIESIS / Essenza del Poeta 01

Nasce con questo libretto la nuova collana dedicata alla poesia per le edizioni LYRIKS. Un omaggio a Lorenzo Calogero e alla sua musicalissima opera in occasione dei centodieci anni dalla nascita.

La silloge, in 110 copie numerate, si apre con sette poesie che scandiscono l’evoluzione dell’originale sistema poetico calogeriano, dai componimenti giovanili fino alla piena maturità. Le prime sei poesie sono eponime, mentre la settima e ultima opera è rappresentata dalla suggestiva lirica XXVII, contenuta nei Quaderni di Villa Nuccia. Il titolo di quest’ultima lo dà l’editore Roberto Lerici dopo la morte del Poeta. 

Si aggiungono il poemetto giovanile Viaggi sotterranei, tratto da Parole del tempo del 1932-35 e la poesia CCXCIX, trascritta dalla nipote del Poeta, Lucia Calogero, dal gruppo dei quaderni inediti del 1957. Conclude la raccolta l’estratto dalla lettera in forma di saggio inviata a Vittorio Sereni il 25 ottobre 1960, qui riportata in un passo intitolato «Città fantastica» dove il Poeta teorizza la sua visione anticipata 25 anni prima in Viaggi sotterranei. Sono dieci preziosi frammenti, essenza distillata dello straordinario corpus poetico calogeriano.

Questa breve antologia accoglie altri contributi realizzati per l’occasione: l’opera Musica di stelle per Lorenzo Calogero del pittore Cesare Berlingeri; Perché un primo incontro con il verso di Calogero può essere incantevole del poeta e traduttore John Taylor ed Estasi e rapimenti loquaci dell’attore Roberto Herlitzka.

La raccolta contiene i testi utilizzati per l’adattamento drammaturgico dell’opera videoteatrale Città fantastica, il lungo canto di Lorenzo Calogero interpretata da Roberto Herlitzka, con la partecipazione di Lydia Mancinelli, allestimento, video e regia di Nino Cannatà, andata in scena al Teatro Belli di Roma in prima assoluta il 16 novembre 2011. Si concludeva così il “Progetto Calogero”* promosso dall’Associazione culturale Villanuccia per le celebrazioni dell’anno calogeriano 2010/2011 (100 anni dalla nascita e 50 anni dalla morte).
Oggi quell’eredità viene raccolta da LYRIKS: nascono questo originale libretto e il nuovo sito web www.lorenzocalogero.it. 

* Il Progetto Calogero ha ricevuto l’adesione e una medaglia di riconoscimento dal Presidente della Repubblica Italiana, il patrocinio di Roma Capitale e dell’Università L.U.M.S.A. di Roma, il sostegno della Regione Calabria assessorato alla Cultura e del Comune di Melicuccà.


La poesia è sempre viva, nasce dal pensiero, si manifesta con la voce, ha bisogno di farsi ascoltare. La poesia è teatro dell’immaginazione, si muove nel labirinto della fantasia, attraversa il fitto bosco dei versi, alla ricerca della “Città fantastica”, che trova forse nella radura; varca le sue mura, entra finalmente nella metafora mitica del labirinto, luogo misterioso, arcano, dai percorsi molteplici, di fenditure che si affacciano su vedute sorprendenti, di echi. È lo spettacolo dello svelamento, degli innumerevoli orizzonti che la parola poetica cela in sé divenendo il cuore di un “ulteriore processo generativo”, che si sdoppia e prolifera per mostrare le sue originarie dimensioni: il suono e l’immagine. È l’arabesco poetico, musicalissimo, di Lorenzo Calogero.